Domenica vado a votare per la mia città

Alessandro Dalla Torre, candidato alle elezioni comunali di Trento, e a cui sto dando una mano, propone #atrentopuoi, qui il mio contributo.

Fare la città è un’arte complessa. Non esistono regole ma forse possiamo applicare dei metodi che partono da alcuni principi. Non vorrei che Trento diventasse la città più creativa del mondo ma vorrei che noi cittadini lavorassimo e vedessimo l’opportunità di renderla la più ricca di immaginazione per il mondo. Favoriamo la creatività civica, risolviamo i problemi pensando al bene collettivo, più impresa nell’amministrazione pubblica e più responsabilità della comunità verso il bene comune. Riconosciamo la nostra cultura locale ma apriamoci e rendiamola ospitale. Le persone fanno cose straordinarie, diamo loro la possibilità di farle. Produciamo la conoscenza del mutuo soccorso, impariamo dagli altri le cose fatte bene. 100 mila persone che insegnano e imparano contemporaneamente. Combiniamo il conto economico alla sostenibilità sociale e ambientale. La città luogo di solidarietà e di condivisione per sincronizzare l’oggi con il futuro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...