Non chiamiamola Agenda Digitale

I nuovi digital champion. Il presupposto è che l’Agenda Digitale fa ormai parte delle agende di tutti noi. E insieme dobbiamo scriverla. Il senso di quello che facciamo ora costruirà anche con l’Agenda Digitale il nostro futuro. Questo è il significato dell’Agenda. Per ricostruire c’è bisogno delle idee di tanti, c’è bisogno delle buone competenze anche e soprattutto territoriali. Perchè sono i territori e i loro abitanti i primi destinatari delle azioni dell’Agenda. E sono i territori che hanno le competenze che conoscono e interpretano il bisogno delle comunità. Con l’efficienza tecnologica delle competenze territoriali si possono prendere con metodo federale e insieme le decisioni per scrivere l’Agenda. Il metodo per scrivere l’agenda è quello delle proposte. Raccogliere quanto già è stato fatto di buono nelle comunità sarebbe già un buon inizio. Chi contribuirà a tutto questo  con o senza le nomine di Luna sarà importante, molto. Imho

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...