Dove va il giornalismo?

La lettera di Lionel Barber (grazie a @Claudiogiua), direttore del Financial Times, ai suoi giornalisti, segna un punto importante per il nuovo percorso che il giornalismo sta intraprendendo. 

Annoto alcuni passaggi:

– I cambiamenti avranno un impatto sulla struttura della redazione  e sul modo in cui si esplica il nostro giornalismo.

– In futuro, il giornale cartaceo deriverà dal web e non viceversa.

– Il nuovo FT cartaceo sarà prodotto da un piccolo team specializzato che lavorerà a fianco di un più folto team integrato e dedicato a tempo pieno al web.

– i nostri giornalisti si disancoreranno dalle notizie hard e daranno invece più contenuti a valore aggiunto, contestualizzando le notizie

– I giornalisti lavoreranno anzitutto per soddisfare la richiesta di informazione nelle ore di massima audience sul web. Le vecchie “chiusure” (in redazione) non hanno più alcun senso.

– i cambiamenti nella produzione di giornali richiederanno ulteriori cambiamenti nella organizzazione del lavoro. Capisco che questa sarà una sfida per i colleghi abituati a produrre in tarda serata, a ridosso delle chiusure. Ma mentre ci muoviamo verso la prossima fase del “digital first”, questi colleghi hanno bisogno di fare scelte consapevoli riguardo alla loro carriera (e futuro): al FT (se s’adeguano) o dove troveranno altre opportunità.

– Tuttavia, sul web l’enfasi sarà sui singoli articoli piuttosto che sulle sezioni.

– Il giornalismo del Financial Times deve adattarsi ulteriormente a un mondo in cui i giornalisti e i  commentatori devono saper conversare con i lettori.

– Per la prima volta, l’anno scorso i nostri abbonamenti online hanno superato la diffusione cartacea. Oggi abbiamo oltre 100mila abbonamenti digitali in più del totale delle copie vendute.

– se affrontiamo nel modo giusto il cambiamento e innoviamo, continueremo a produrre giornalismo di livello mondiale, che è quando di cui siamo tutti orgogliosi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...