Lucido pagliaccio

Adolf Hitler si sveglia in un prato della periferia di Berlino un mattino del 2011. Indossa ancora la sua uniforme di fuhrer. Dopo lo smarrimento iniziale cerca di capire il modo in cui tornare condottiero della germania. Nessuno se lo fila, tranne la filiera della comunicazione. Prima riceve ospitalitá dal giornalaio e poi un lavoro da un canale televisivo. Gli unici che credono in lui come intrattenitore e capace di aumentare l’audience. L’unico posto dove il dittatore, lucido pagliaccio, trova credibilitá è il mondo della televisione. Lo stesso che é successo in Italia, 30 anni fa. A partire da Dallas.
Un libro da leggere. Lui é tornato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...