Facebook vs Wikipedia

Curioso il taglio, molto critico, in certi paragrafi  della voce Facebook di Wikipedia in italiano, ad esempio Privacy e controversie. Scontro fra titani e nuove strategie di posizionamento?

Diversi problemi[14] sono sorti riguardo l’uso di Facebook come un mezzo di controllo e come miniera di dati.

Non esiste un controllo granulare di chi-può-vedere-cosa, salvo rarissimi casi (quali ad esempio i messaggi privati). La gestione degli accessi resta ad un livello più alto, potendosi limitare la visione a singoli utenti ma relativamente a insiemi di dati (album di foto, non singole fotografie, tutti i video, la bacheca, non singoli post da o verso certi utenti). C’è da premettere che Facebook consente di impostare l’accesso ai contenuti del proprio profilo da parte degli utenti attraverso una serie di “livelli”:

  • Amici
  • Amici di amici
  • Tutti

Questi livelli possono essere impostati indipendentemente per ciascuna “categoria” di informazioni del profilo ed in alcuni casi sui singoli dati (come “Data di nascita”, “Orientamento politico e religioso”, “Istruzione e lavoro”, ecc.).[15][16]

Agendo opportunamente sulle impostazioni del profilo è quindi possibile limitare la diffusione dei dati personali. In particolare nel menù Impostazioni è disponibile la voce Impostazioni sulla privacy, dalla quale sarà possibile agire sulle categorie di dati tra cui: profilo, ricerca, notizie e bacheca. Naturalmente tali impostazioni non limitano l’accesso ai dati di coloro cui i gestori del sito attribuiscono privilegi di amministrazione.

Inizialmente Facebook consentiva di disattivare l’account in modo che non fosse più visibile nel sito e nei motori di ricerca. A partire dal 28 febbraio 2008l’utente ha a disposizione l’opzione che dovrebbe cancellare in modo permanente i suoi dati dai server del sito.

Tuttavia si pensi a foto e video ripresi nella bacheca di altri utenti, o alle foto pubblicate da terzi in cui un utente è taggato, al limite dietro suo consenso. Una volta taggato in una foto, non appena un testo foto o video è stato copiato nel profilo di altri utenti, questo materiale non può più essere eliminato, anche quando l’interessato decide di cancellare il suo profilo. Stesso discorso vale per le e-mail inviate, il testo delle conversazioni in chat, i messaggi pubblicati in bacheca di altri amici, che l’utente non ha possibilità di far sparire cancellandosi. La cancellazione è limitata al profilo personale, ma non a tutto ciò che è stato copiato da terzi o condiviso con altri.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...