Top of the doing

Oggi ero a Milano per Top of the blog. Gran delusione:
– spottone di ad maiora, skype, edelman etc etc
– confusione massima
– argomenti magari interessanti ma forse ormai triti e ritriti
– non ho potuto salutare Massimo Mantellini (che non conosco ma che stimo molto per quello e per come scrive).
– invitare Luca Conti, Valdemarin, Mantellini e poi lasciarli nel reparto salatini (Pandemia qualcosa è riuscito a dire) senza sentire che ne pensano è una cosa da da chi dei blog non gliene frega poi molto se non per interesse economico
Forse sviluppare, anche in un contesto organizzativo diverso, un’ idea sul blog come broadcasting orizzontale, sul web 2.0 e la condivisione, sul capitale sociale e sull’economia del dono sarebbe stato molto molto meglio. Dovevo pensarci prima che non poteva essere una cosa così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...